Aggiornamenti di eventi, avventure ed impressioni della Società Filarmonica Morettese - Banda di MORETTA (CN) - Fanfara della Sezione Alpini di SALUZZO (CN).

Imperia - Settembre 2011

Imperia - Settembre 2011
Adunata Nord-Occidentale Alpini

venerdì 4 marzo 2011

Saluzzo: musica (bande e concerti).

Saluzzo: (bande e concerti) Saluzzo: (bande e concerti) Fine settimana dedicato alla musica, a Saluzso, con i vari appuntamenti proposti dal comitato «prò Saluzzo e le sue valli» per il «Settembre saluzzese» contemporaneamente allo svolgimento della « Mostra nazionale di artigianato artistico e di antiquariato nell'arredamento» che è in corso, fino a fine mese, nel «Palazzo dell'Arte Amleto Bertoni». Quali sono le bande? jz primo concerto in programma sarà tenuto da quella saluzzese — diret-. ta dal maestro Sergio Butto — che si esibirà assieme al gruppo folkloristico di Sanfront per due volte nella giornata di domenica. Al mattino lo spettacolo avrà luogo nella casa di riposo «Tapparelli» mentre, alle ore 15,30, l'appuntamento è in piazza Garibaldi. Martedì 16, alle ore 21, sarà la volta della «Società filarmonica morettese» che, diretta dal maestro Mario De Vecchi, si esibirà in piazza Risorgimento. Il «Festival Internazionale musicale di Saluzzo» ha come sede tre chiese mentre l'esibizione delle bande ha come scenario piazze diverse. Domani si avrà dunque l'inaugurazione del festival con il concerto del complesso strumentale «Camerata Amsterdam» nella chiesa di San Bernardino, in collina. Il secondo appuntamento — in programma per domenica sera — ha come sede la Cattedrale, l'imponente Duomo i cui lavori di costruzione iniziarono nel Cinquecento, nel centro della cittadina: qui si esibirà il complesso strumentale «Ottoni di Verona». Innalzata sulla sommità della collina saluzzese, da dove si domina un magnifico panorama, la chiesa di San Bernardino (ed il suo convento) risale al 1471. E' in stile gotico lombardeggiante così come voluto dal marchese Ludovico I sensibile alle scuole d'oltralpe. Il chiostro — che ospita una mostra di Araldo Cavallera — risale al 1630: i suoi pilastri sono stati riportati alla luce nella loro forma originale (ottagonale) in questi giorni con lavori di restauro
Pagina 17
(12.09.1980) StampaSera - numero 231

Nessun commento:

Posta un commento